Musei e società


A cura della redazione di Network Museum

Fonte immagine: illustrazione di Francesco Gonin

“Ordini meno insensati e meno iniqui eran, più d’una volta, per la resistenza delle cose stesse, rimasti ineseguiti; ma all’esecuzione di questo vegliava la moltitudine, che, vedendo finalmente convertito in legge il suo desiderio, non avrebbe sofferto che fosse per celia”.

Abbiamo desiderato introdurre con la parole di Alessandro Manzoni, tratte da I Promessi Sposi, che molto scrisse su questioni di folla e società, la nostra nuova sezione dedicata al rapporto tra musei e società.

Abbiamo avvertito, da quando nel lontano 2013 NM muoveva i suoi primi passi sul web, la necessità di indagare e di riflettere sul rapporto tra le istituzioni museali, e culturali in genere, e la società. Credeteci: il piatto è ricco, più di quanto si possa immaginare, di una potenzialità di relazione inespressa, che avvertiamo, forse per patologia da addetti ai lavori, con maggiore pressione in queste giornate, in cui imperversano più notizie che coronavirus e tutto sa di strano, come una domenica riuscita male, una festa di matrimonio rinviata a causa della malattia della sposa, l’agosto di chi sta in città perché senza soldi o come un “bacio caduto per terra” (Fonte: Lucio Dalla – Solo – 1983).

Proporremo, attraverso questo spazio, quanto potremo rilevare dal rapporto tra musei ed accaduto sociale, provando a traguardare ciò che accade alla gente con la prospettiva dei musei e quanto vissuto dalle istituzioni culturali dal punto di vista delle persone comuni.

In particolare cercheremo di comprendere e di presentare come un museo possa interagire con i temi della contemporaneità sociale, alla ricerca, sulla scia del nuovo tema dell’anno, della ragione d’essere di queste istituzioni e del loro ruolo nei confronti della collettività.

Iniziamo a dare corso a questo nuovo appuntamento, riportandovi con la memoria alla Brexit. Grazie a Gabi Arrigoni, ricercatrice alla Newcastle University – UK – , vi proponiamo un ottimo spunto di analisi e riflessione circa le ripercussioni delle scelte britanniche sul sistema museale domestico ed internazionale.

Riproduzione riservata © Copyright Infogestione


Coordinate di questa pagina, fonti, collegamenti ed approfondimenti.

Titolo: “Musei e società”
Sezione: “Dalla redazione”
Autore: Network Museum
Codice: INET2002261600MAN/A1
Ultimo aggiornamento: 27/02/2020
Pubblicazione in rete: 3° edizione, 27/02/2020

Proprietà intellettuale: INFOGESTIONE s.a.s
Fonte contenuti: INFOGESTIONE – NETWORK MUSEUM
Fonte immagine: Francesco Gonin
Fonte video e contenuti multimediali:

Collegamenti per approfondimenti inerenti al tema:
“Musei nello scenario post-Brexit: verso il superamento delle divisioni?”